COME FARE PER

Commercio - Effettuare vendite occasionali nei mercatini

Descrizione:
Modalità di rilascio del tesserino regionale

Come Fare:

I venditori occasionali “hobbisti” e i produttori dell’ingegno a carattere


creativo devono richiedere il tesserino previsto dalla normativa regionale al proprio Comune di residenza.
I soggetti non residenti in Piemonte devono rivolgersi al Comune presso il quale si svolge la prima manifestazione a cui intendono partecipare.
La domanda di rilascio del tesserino va presentata in bollo da € 16,00 allegando:
- un ulteriore bollo da € 16,00 che sarà apposto sul tesserino;
- una foto formato tessera;
- la fotocopia del documento d'identità;

Nel documento allegato MODULISTICA si trovano:
- Il modello di domanda per il rilascio del tesserino per la vendita occasionale;
-Il modello di manifestazione di interesse per la singola partecipazione ad ogni mercatino;
- Un fac simile di elenco dei beni posti in vendita da parte dei venditori occasionali, per ogni singola partecipazione al mercatino

NOVITA':  con la L.R. n.19 del 17 dicembre 2018 la Regione Piemonte ha modificato la norma che stabiliva la durata annuale dei tesserino per i venditori occasionali.



La nuova norma prevede che "il tesserino ha validità da un minimo di un anno, fino al raggiungimento della soglia delle diciotto partecipazioni ai mercatini".


Informazioni specifiche:
Ulteriori informazioni e riferimenti di normativi sono disponibili sul sito della Regione Piemonte alla pagina: Venditori occasionali (hobbisti)

Dove Rivolgersi:
Servizi per l'impresa - Commercio (vedi dettaglio e orario di apertura)

Riferimenti Normativi:
Normativa regionale in materia di venditori occasionali.

Documenti allegati:
File pdfMODULISTICA (70,25 KB)

File pdfNOVITÀ PER LE VENDITE OCCASIONALI NEI MERCATINI (20,48 KB)